Un’infografica di Coop Online mostra come cambiano le abitudini di spesa degli italiani, offrendoci una panoramica molto precisa su quello che è il trend di mercato oggi: una crescita costante del web e degli acquisti online.

Qualche giorno fa ci eravamo lasciati con una nostra breve infografica sulle nuove direttive europee per la vendita a distanza (eCommerce inclusi) alle quali anche l’Italia a partire dal 14 giugno si è dovuta adeguare per tutelare un consumatore sempre più protagonista del web e sempre più consapevole nel processo d’acquisto.

Oggi riportiamo un’altra #infografica, realizzata questa volta da Coop Online dal titolo Come cambiano gli acquisti degli italiani: l’evoluzione della spesa in famiglia, infografica che conferma quanto il percorso che conduce all’acquisto non sia mai lineare, ma passi attraverso la pubblicità, una ricerca precisa di informazioni, la comparazione di prezzi e opinioni: quel tipo di attività che Google aveva definito giustamente Info Commerce.

Se da una parte la diminuzione dei beni alimentari dalla spesa delle famiglie italiane è preoccupante – basti pensare alla colletta alimentare straordinaria organizzata dal Banco Alimentare qualche settimana fa per far fronte a una nuova grave emergenza – dall’altra parte questa infografica offre anche qualche dato per capire come affrontare la crisi proponendosi sul mercato nei modi e nelle modalità più vicine alle esigenze dei consumatori: sul web prima di tutto esattamente nello stesso luogo dove avvengono la maggior parte delle ricerche informazioni (social media 59%, sito web del produttore 41%, newsletter 40%, ads social 38%) e dove stanno aumentando in maniera costante gli acquisti grazie soprattutto a un tipo di offerta che offre risparmio economico, facilità di reperimento prodotti e ampia scelta disponibile.

Si tratta di un trend che prima di oggi sembrava destinato al solo mercato tecnologico-informatico od horeca, ma che oggi investe sempre di più altri settori come quello alimentare e dei beni per la casa. E voi come consumatori avete già effettuato questa evoluzione? E come produttori?

come cambia il fare la spesa per gli italiani