Google AdwordsNovità per il servizio AdWords

Google da fine febbraio ha eliminato gli annunci dalla colonna destra della SERP (Search engine results page). Si tratta di un  cambiamento piccolo, già nell’aria da un po’ di tempo, ma impattante per gli advertiser che investono budget pubblicitario su Google.

 

Abbiamo testato questo layout per lungo tempo.
Continueremo a fare dei piccoli cambiamenti, ma questo layout è pensato per le ricerche fortemente commerciali, dove saremo in grado di fornire risultati più rilevanti per le ricerche e migliori performance per i pubblicitari.

 

Perchè questo cambiamento? 

La volontà di Big G è duplice:

  • da un lato fornire risultati pubblicitari veramente in linea con le ricerche degli utenti evitando quindi di mostrare annunci poco rilevanti solo perché l’advertiser ha pagato bene quella keyword;
  • dall’altro in ottica mobile friendly, ridurre il gap tra versione desktop e versione mobile (dove gli ads nella colonna di destra non erano ovviamente presenti) e uniformare la visualizzazione della pagina SERP .

Cos’è cambiato?

  • Gli annunci della colonna destra sono stati eliminati.
  • Sulla destra rimarranno gli annunci di Google Shopping, le mappe, il knowledge graph e gli altri servizi di Google in formato box.
  • Gli annunci a pagamento nelle top position, cioè sulla sinistra sopra i risultati organici, saranno tre e a volte anche quattro per le ricerche più interessanti dal punto di vista commerciale come ad esempio viaggi, alberghi, smartphone e assicurazioni 
  • Gli annunci che vengono mostrati in fondo alla pagina diventano 3
  • Gli annunci mostrati per pagina in tutto al massimo sono 7 invece degli 11 precedenti

Le conseguenze per gli eCommerce

Gli eCommerce saranno con tutta probabilità gli utilizzatori più favoriti da questo cambiamento, in quanto verrà mostrato un minor numero di annunci AdWords, e sarà disponibile più spazio per le PLA (Product Listing Ads). Se inoltre si utilizzano anche campagne di Google Shopping, tale spazio addizionale, aumenterà le possibilità di vedere pubblicato l’annuncio nei risultati di ricerca.

Per parole chiave molto competitive e realtà con budget ridotto sarà di conseguenza più complesso riuscire ad apparire tra i 4 annunci Google ed è qui che la SEO entra prepotentemente nella strategia aziendale. Sarà sempre più importante stabilire una strategia SEO adeguata al fine di scalare la vetta dei risultati di ricerca e uscire in prima pagina sugli argomenti trattati.

Mediarete è sempre al tuo fianco per aiutarti ad analizzare la tua situazione aziendale , ricercare e selezionare le soluzioni più adatte alle tue esigenze aziendali.

Contattaci