70,9%: aumentano gli italiani online del 7,4% rispetto al 2013. Usano sempre più gli smartphone e i tablet. Acquistano online perché significa spendere meno soldi e sprecare meno tempo, con la comodità di poterlo fare in qualsiasi momento.

Questi in sintesi i risultati del 12° Rapporto sulla Comunicazione in Italia presentato dal Censis.

Negli anni della crisi la diminuzione delle disponibilità finanziarie ha costretto gli italiani a tagliare su tutto. Ma non sui media digitali connessi in rete, perché grazie ad essi hanno aumentato il loro potere individuale di disintermediazione, che ha comportato un risparmio netto finale nel bilancio familiare.

 

Ecommerce2015_Censis