La scorsa settimana abbiamo replicato, per la prima volta presso la sede Officegroup di Padova, il corso Analisi di mercato e dei concorrenti online: partire sul web con il piede giusto. Un’occasione per dare maggiore consapevolezza alle aziende che vogliono iniziare a parlare digitale, di quelle che sono le opportunità e i rischi del web.
(Vedi tutti i corsi gratuiti sul web marketing a Verona, Padova e Brescia)

In questi anni di lavoro al fianco di aziende di settori e contesti differenti ci siamo resi conto che il maggior rischio che si può correre è quello di partire con progetti web senza aver effettuato un’analisi preventiva. Questo a dire il vero accade sempre: che si decida di aprire un negozio o di introdurre e investire in un prodotto innovativo, è sempre necessario fare le dovute considerazioni prima di partire. Sul web, dove tutto si muove e cambia molto più velocemente, si rende ancora più  urgente questa operazione preventiva.

Vi avevamo già dato una check list di domande preventive qualche post fa, da porvi prima di iniziare a impostare il vostro sito internet. Con l’appuntamento della scorsa settimana abbiamo approfondito anche altri argomenti individuando ad esempio alcuni strumenti gratuiti per effettuare analisi di mercato sul web.

Tool online per effettuare una prima analisi di mercato e dei concorrenti online

Ricerca su Google: chi sono i tuoi competitor?

Può sembrare banale ma come prima cosa puoi partire a cercare i tuoi Competitor per determinate parole chiave del tuo business. Potresti scoprire che i tuoi competitor online (quelli con i quali ad esempio condividi le prime posizioni nei risultati di ricerca) non sono gli stessi che hai offline e che pensavi di conoscere.

 

Visita i loro siti mettendovi dalla parte di chi acquista facendo attenzione:

  • alla grafica
  • alla facilità di utilizzo
  • al grado di completezza di informazioni
  • alle proposte di marketing
  • alle politiche di prezzo
  • alla presenza social
  • alla presenza o meno di servizi di fidelizzazione come le newsletter e nel caso degli ecommerce di mail automation
  • al servizio di customer care

Inoltre nel caso i tuoi competitor vendessero online chiediti: come hanno risolto eventuali criticità legate alla vendita del prodotto in questione? Prenotazioni, spedizioni, accorgimenti tecnici per semplificare il processo di scelta di prodotti su misura o fortemente personalizzati, politiche di reso e cambio merce etc….

 

Social Hashtag e Google trends: ricerca dei topic riguardanti le parole chiave del tuo business

screencapture-www-google-it-trends-exploreUtilizzando gli hashtag su Twitter, Facebook e Google+ puoi individuare quelli che sono gli hot-topic per il tuo settore commerciale: con un’analisi un po’ più approfondita riuscirai ad avere una percezione generale del sentiment legato al tuo tipo di business o prodotto che proponi, oppure troverai una serie di domande comuni o di contesti  per i quali il tuo prodotto è maggiormente richiesto.

Su Google Trends potrai invece effettuare una ricerca per parole chiave e questo strumento te ne darà altre di correlate. Potresti scoprire che un termine che pensavi di aver individuato per il tuo business è invece meno cercato di un suo sinonimo (es: meglio scarpe o calzature).

 

Google Adwords: a proposito di parole chiave per il tuo business

Con “Strumento di ricerca di parole chiave” di Google Adwords, puoi iniziare a farmi un’idea delle parole specifiche per le quali puoi puntare all’ottimizzazione sapendo già di dover evitare quelle più generiche perché più competitive. Inoltre puoi trovare altri ambiti semantici di ricerca pertinenti con una tua nicchia di mercato.

 

Eurostat, Think Insights with Google, Consumer Barometer e infine Global Market Finder: aprirsi al mercato estero

Questo argomento meriterà un ulteriore approfondimento futuro. Nel frattempo potete utilizzare questi strumenti per avere delle statistiche sul proprio mercato all’estero chiedendoti ad esempio: come viene cercato un business come il mio all’estero? Con quali parole chiave? In quali Paesi?

Questi sono alcuni tool gratuiti online che puoi utilizzare per effettuare un’analisi Self-Made di mercato e dei concorrenti online preventiva. Ne conosci o ne hai provati altri?