Estate tempo di relax ma anche tempo da dedicare a fare un po’ il punto della situazione. Ecco 2 delle 5 novità per il web marketing che le aziende come la tua dovrebbero conoscere:

1. #faceBook New #insights: monitorare la propria pagina Facebook per migliorare il coinvolgimento degli utenti e impostare strategie performanti.

Ammettilo. Hai aperto la pagina Facebook e l’unico dato che hai guardato è stato il numero di like ricevuti, con l’eterna tensione di averne più dei tuoi diretti concorrenti. Non avevi tutti i torti. Gli Insights (=le statistiche della tua pagina) di Facebook com’erano fino a poco tempo non erano infatti di facile e veloce lettura, e quindi più che una risorsa erano un problema soprattutto per chi come te ha un’attività da gestire e poco tempo a disposizione. Avere più like di un competitor non ti farà però guadagnare nulla. Per questo è importante avere chiaro in che modo vuoi utilizzare la pagina Facebook della tua attività definendo precisi obiettivi di “conversione” (es: Più visite al sito? Più iscrizioni alla newsletter? Più prenotazioni o vendite? Più richieste contatto? Vuoi puntare a un mercato straniero?…). I risultati vanno quindi analizzati per capire se stai procedendo nella maniera corretta oppure no e possono anche darti spunti di riflessione ai quali non avevi pensato. Da questa estate Facebook ha attivato una nuova visualizzazione delle statistiche della tua pagina, molto più organizzata, completa, intuitiva, semplice e, dato che anche l’occhio vuole la sua parte, più accattivante.

Nuova pagina delle statistiche Facebook: New Facebook Insights per le pagine aziendali

Nuova pagina delle statistiche Facebook: New Facebook Insights per le pagine aziendali

Facebook stesso ha rilasciato nella sezione di assistenza le Informazioni su Insights per le Pagine così che possiate approfondire in autonomia questo argomento.

Se pensi comunque di avere bisogno di capire come utilizzare efficacemente questo strumento non esitare a contattarci, saremo lieti di aiutarti e magari iniziare con te una piacevole collaborazione.

2. Facebook New edgerank: cambia il “posizionamento” e la visibilità dei tuoi post, hai ripensato i contenuti che pubblichi tenendo conto di questa modifica nell’algoritmo di Facebook?

L’EdgeRank è l’algoritmo che stabilisce l’ordinamento dei post nell’Homepage degli utenti. Prima di questa estate l’EdgeRank definiva l’importanza di un post e lo ordinava nel News feed basandosi su tre elementi: l’affinity (il rapporto di amicizia tra gli utenti), il weight (il peso delle interazioni ricevute dal post) e il time decay (molto semplicemente l’ordine cronologico). Ora invece l’EdgeRank si basa su due diversi meccanismi:Story bombing: le storie anche più vecchie cronologicamente continueranno a essere visualizzate finché ricevono interazioni consentendo secondo Facebook una visualizzazione maggiore (70% di contro al 57% precedente) e un coinvolgimento in termini di like, commenti e condivisioni dell’8% in più per i contenuti pubblicati dalle pagine come la tua.

Story Bombing - Maggiore visibilità ai post con maggiori interazioni

Story Bombing – Maggiore visibilità ai post con maggiori interazioni

Last Actor: maggiore importanza avranno i contenuti pubblicati da coloro con i quali si è interagito più di recente (in particolare questi “attori” vengono calcolati sulla base delle ultime 50 interazioni degli utenti). Se un utente nell’ultimo periodo ha cliccato mi piace a un tuo post, o meglio lo ha commentato e condiviso, visualizzerà maggiormente i tuoi post.

Last Actor - Maggiore visibilità a coloro con i quali hai interagito di frequente

Last Actor – Maggiore visibilità a coloro con i quali hai interagito di frequente

In futuro Facebook attiverà anche la possibilità agli utenti di ordinare l’Homepage in ordine cronologico per i soli contenuti pubblicati dai contatti più stretti (le inserzioni pubblicitarie a pagamento perciò sono escluse). Come vedi Facebook aumenta la visibilità delle pagine proporzionalmente al coinvolgimento dei tuoi fan. Se hai fan attivi che commentano e condividono i tuoi post avrai possibilità maggiori di essere visto nei tuoi aggiornamenti.

Sai come creare post coinvolgenti? Per qualche dritta in più, iscriviti al nostro corso gratuito di Marketing su Facebook i posti disponibili si stanno esaurendo rapidamente.

Queste per noi erano le prime novità estive importanti per la tua presenza online. A queste possiamo aggiungere l’introduzione anche su faceBook degli #hashtag per classificare i tuoi post in maniera che vengano visualizzati su una pagina contenente tutti i post che ne fanno uso. Esattamente come i #tag contrassegnati dal cancelletto che hai trovato in questa pagina. Siamo ancora all’inizio e il rischio che gli utenti e le pagine abusino inutilmente di questo strumento è sempre in agguato. Potrebbe però rivelarsi un utile strumento di marketing per la tua attività. Come?

Parleremo anche di questo al corso di Facebook Marketing previsto a novembre, se ti abbiamo incuriosito iscriviti subito.

E voi avete già iniziato a fare i conti con queste novità? Cosa ne pensate?