Anche noi di Gruppo Mediarete parteciperemo alla conferenza romana del prossimo 8 marzo 2012, grazie all’intervento della nostra CEO Federica Festi, chiamata a portare la propria esperienza nell’ambito di “Donne e nuove tecnologie”.

Il prossimo 8 marzo 2012 si terrà a Roma, nell’ambito dell’iniziativa “L’Europa è per le donne” dell’Ufficio di Informazione in Italia del Parlamento Europeo, il convegno organizzato da Associazione Bic Italia Net e la Rete degli Sportelli Donna “Donna e Impresa, le opportunità offerte alle donne dall’Europa. Una roadmap per un nuovo modello di sviluppo economico vista, interpretata e vissuta con la professionalità delle donne”. All’incontro che vede la collaborazione di AGENS la rete di professionisti per lo sviluppo locale, parteciperà anche Verona: Federica Festi CEO del nostro Gruppo Mediarete, è stata infatti chiamata a portare la propria esperienza in merito a “Donne e nuove tecnologie”.

Qual è la situazione italiana? Negli ultimi 50/60 anni in parallelo a una crescita tecnologica anche il ruolo della donna nel mondo familiare e lavorativo è cambiato. I dati parlano di un’Italia al 28esimo posto su 32 nazioni per presenza di donne nei CDA di aziende quotate, nonostante una ricerca McKinsey rivelava già nel 2009 una redditività maggiore del 21% per le imprese con CDA al femminile.

La sfida delle donne di oggi è quella non solo di cercare il lavoro, ma di crearlo anche in ambito tecnologico. Il multitasking e il pensiero laterale di cui sono dotate di default, nonché uno sguardo creativo nel proporre idee e soluzioni, ben si adattano a questo tipo di attività dalla quale per motivi più o meno ideologici sono rimaste escluse a lungo. In un ambito che ancora oggi non è woman friendly, la competenza e la tenacia premiano le donne.

L’incontro “Donne e Impresa, le opportunità offerte alle donne dall’Europa” si terrà a Roma il prossimo giovedì 8 marzo 2012 a partire dalle 15, presso la Sala delle Bandiere del Parlamento Europeo, Ufficio d’Informazione in Italia (via IV Novembre, 149). I ministri Elsa Fornero e Fabrizio Barca, salvo cambiamenti organizzativi, apriranno il convegno accompagnati da Silvia Costa, Membro della Commissione per i diritti della donna e l’uguaglianza di genere al Parlamento Europeo, Clara Albani, Direttrice dell’Ufficio di Roma del Parlamento Europeo, la Presidente della Regione Lazio Renata Polverini e il Sindaco di Roma Gianni Alemanno. Per il programma dettagliato rimandiamo al sito Senonoraquando.eu

federica_festi_mediarete