E pensare che i più all’inizio dell’era del Web, definivano la rete come un ambiente da ragazzini e smanettoni, una moda.

Invece oggi Internet a distanza di pochi anni da quelle definizioni, è diventato una risorsa imprescindibile, che offre ai piccoli le stesse opportunità dei grandi.

Fino a pochi anni fa per distribuire un video era necessario avere accesso alla televisione e per diffondere un comunicato occorreva l’ospitalità di un giornale o di una radio.

Oggi è tutto aperto, possibile senza costi, grazie alla gratuità della Rete.

Posta elettronica, Google, Facebook, YouTube, Twitter o Skype i grandi dominatori del web 2.0 assieme ad Amazon, non costano praticamente nulla.

Ma che cosa succede sulla rete in un minuto?

Lo possiamo vedere da questo grafico. Nonostante i pronostici, anche in questo momento milioni di persone stanno usando la Rete.

60s